Mag 6, 2017 - poesie    No Comments

tu

gallery_4be5b4d122a4a_DSC0015

Tutti nella vita abbiamo avuto, abbiamo, o avremo una Tu od un Tu in grado di provocarci queste sensazioni

Mi sei entrata nel sangue,
sei come una febbre che aumenta,
che urla, che chiede
sei…
sei come la sete
che sorge impellente
e improvvisa
d’avanti a una fonte
di limpida acqua sorgiva.
Sei…
sei tutto e sei niente,
se niente vuol dire una fiaba,
se tutto vuol dire una vita.
Più volte ho curato la febbre
ma al solo pensarti tornava.
Ho anche cercato altre fonti
volendo placare la sete,
ma a niente serviva,
la sete sorgeva di nuovo
più forte e più viva.
Per questa mia febbre bruciante,
per questa mia sete ossessiva,
tu sola la fonte,
di limpida acqua sorgiva.

tuultima modifica: 2017-05-06T10:55:00+00:00da refusi
Reposta per primo quest’articolo

I commenti sono chiusi.