Browsing "pensieri"
Giu 27, 2007 - pensieri    No Comments

Luchy Strike

ff79a26091e7af58071a0109a06622dc.jpg

 

 

…. le tasche vuote. Le volti e rivolti, ma sono sempre vuote …. senza speranza il clochard si aggira triste, forse una moneta per un bicchier di vino aiuta a trascorrere la giornata. Vive nel mondo di mozziconi raccolti a terra, una volta aveva una chitarra e ragrannellava qualche lira suonando nei corridoi della metropolitana, l’ha venduta meglio barattata per un sogno, avrei potuto regalarne qualcuno, non l’ho fatto. E poi tutto diventa una routine, clochard e puttane che si scambiano gli auguri di Natale e a Ferragosto mangiano un pasto tutt’insieme, vi assicuro c’è anche il gelato …. le tasche di un clochard sono vuote e le sue mani sono sporche …. una volta offrii sigarette (Lucky Strike) e scappai via …. 

Les ….

                                                                                                    lesartists

Giu 25, 2007 - pensieri    1 Comment

la fermata dell’autobuss

44903a550536c3f74796537d911e5b4d.jpg
arrivi in anticipo, sei lì e aspetti, la pensilina è affollata, fa caldo, cominci ad innervosirti, controlli l’orologio e ti rendi conto che mancano ancora dieci minuti. Un caffè si ho giusto il tempo di un caffè pensi, così ti rechi in quel bar che stà proprio a pochi metri, entri ordini il caffè, e buono, lo gusti lentamente, ti rilassi, mentre vedi sfilare al di là dei vetri quell’autobus che avresti dovuto prendere. Morale mai arrivare in anticipo agli appuntamenti…….
                                                                                                                refusi
Giu 5, 2007 - pensieri    No Comments

tratto da un messaggio ad un’amica

……………….. ho apprezzato molto l’allegoria del vento, e dell’onda, il vento che soffia e disperde, portandoti a ricostruire con maggior cura quanto avevi gia fatto, l’onda che rimuove e riporta sempre con moto ineguale, provocando comunque differenze e cambiamenti nell’animo delle persone, che ti spinge a crescere o ad abbandonare, io sono il vento e l’onda, sono il distruttore ed il costruttore di me stesso, sono la ricerca e la fuga e forse proprio per questo io non sono nulla

                                                                                   refusi

Pagine:«12345678910