Mag 28, 2018 - poesie    10 Comments

L’uomo dimenticato

untitled.jpg
All’angolo di una via,
al tavolino di un bar,
una tazzina di caffè,
il fumo di una sigaretta,
brusii di voci,
risate, grida,
nel suo suo silenzio ascolta
il passare del tempo
che il nulla spinge
in veloci passi.
Nessuno più
chiamerà il suo nome
nessuno ricorderà
il suo volto.
Angoli di strade,
anonime e dimenticate,
tavolini di bar
coperti
da tazzine sporche,
cicche di sigaretta
dentro a posacenere.
Unici segni
del suo passaggio
                                          refusi
L’uomo dimenticatoultima modifica: 2018-05-28T09:21:00+02:00da refusi
Reposta per primo quest’articolo

10 Commenti

Lascia un commento