Quanno nun sarò più (ironicamente)

(e chiedendo scusa ai romani)

81vWhKq1KtL._SL1500_

Quanno nun sarò più

‘m’emporterà più gnente

de me, de te,

de tutta l’artra gente.

De fa della politica,

neppure de fa et tifo,

de questo monno ‘nfame,

de tutto questo schifo.

Quanno nun sarò più

questo sarà l’andazzo

ma mo’ vorrei sape’

perché sto qui e m’encazzo?

 

Quanno nun sarò più (ironicamente)ultima modifica: 2021-04-30T08:19:33+02:00da refusi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento