Piccolo mondo

apocalisse

Piccolo mondo,

rimaste di te

le cose più tristi,

più amare, presenti.

Nude strade d’asfalto

bruciate e contorte,

campi aridi e brulli

deserti,

non più fecondati

dal sudore di uomini.

Città polverose

silenti di macerie,

ruderi

che racconteranno la storia

ai morti,

da che scoppiò su te,

piccolo mondo,

l’uragano d’ira

di pochi uomini.

Piccolo mondoultima modifica: 2021-05-28T12:04:47+02:00da refusi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento