Giu 6, 2021 - genesi e nemesi, poesie    No Comments

Ma, io ti riconosco

rimosso-loblio-della-mafia-per-il-giudice-giannola10

Camminavo,

assorto nei pensieri

quando ti ho visto

là, dove eri ieri,

dove in effetti

tu sei sempre stato,

però che strano,

non ci ho mai guardato.

Mutevole d’aspetto

e di espressioni

carico di ansie,

di affanni, di emozioni.

Hai anche combattuto

per quello in cui credevi,

a volte con i buoni

a volte coi cattivi.

Pentito nei rimorsi

triste nei rimpianti

tutti confusi dentro

molti sorrisi e pianti.

Carico di ricordi

e, a volte, anche scordato

ma, io ti riconosco, tu 

sei il mio passato.

Ma, io ti riconoscoultima modifica: 2021-06-06T11:57:50+02:00da refusi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento