Browsing "poesie"
Giu 8, 2007 - poesie    1 Comment

A tutte le amiche e agli amici

7c3eafeea71b5b4aa532c917b43784f1.jpg  

Dedicata a un amica

………..e a tutti quelle/i che in queste parole vorranno immedesimarsi

 

 

Ciao,

vorrei regalarti un fiore

dirti adagio due parole

starti vicino con l’ombrello

quando piove e piano piano

riaccompagnarti al sole

Vorrei cancellare dal tuo viso

quell’aria triste che ti sfiora

e gli occhi tuoi rannuvola di pianto.

Vorrei, se posso, illuminare

lo sguardo tuo di un semplice sorriso

dirti che sei quella che sei

e tutto ciò che fai è già tanto.

Vorrei poterti stringere la mano

farti capire che le mie parole

anche se sono scritte da lontano

son dette con la voce e con il cuore

                                                                    refusi

Giu 8, 2007 - poesie    Commenti disabilitati su in ricordo di un passato lontano

in ricordo di un passato lontano

  Così, ti amo ancora

91a45033be3835316358ca2f6497e5cb.jpg

Svegliarsi di notte
e guardarti
accanto che dormi
sdraiata su un fianco.
Guardarti,
e accorgersi di te,
chi sei?
Tu, che con occhi
chiusi, sogni
di che?
Chi sei?
Donna o bambina,
moglie, amante,madre,
amica.

Catena.
Vivere di te,
con te,
per te,
perché?
Volerti sempre così
silenziosa e tranquilla,
fiduciosa nel tuo sonno.
Cheto, presente,
calmo, composto respiro.

Dolce e graziosa.
Così non parli,
non piangi,
non sei noiosa.
Così, nel tuo sonno
tranquillo
ti amo ancora.

                                               refusi

Giu 5, 2007 - poesie    Commenti disabilitati su A mia madre

A mia madre

 

Scansione 1 (2)

 

La tua fine, è la fine del tempo

Lascia questo luogo
senza un rimorso
senza un rimpianto
lascia il tuo tempo
convinta
di aver dato tutto
di avere amato tanto
di non aver mai dimenticato
ne una carezza
ne un sorriso
lascialo portando appresso
ogni espressione di un viso
o di tutti i visi
che tu hai amato.
Lascialo così
come sei giunta, ringraziando
chi te ne ha fatto dono
in un momento
che ora, non ti par neppur
così lontano
perché tutto quello
che tu chiamavi tempo
sta li racchiuso
nel palmo di una mano

Giu 5, 2007 - poesie    2 Comments

il giardino dei semplici

1595086a80efadc4fe4e895c338b6d86.jpg

 

 

 

 

 

fiori di campo di voi nessun si cura,
persi fra l’erba verde della primavera,
senza strafare, senza mai rumore,
occhieggiate timidi, e il vostro azzurro fiore
è come un semplice, umile sorriso,
dimenticato e troppe volte aimè deriso……….
perchè in silenzio portate dentro al cuore,
ogni vostra gioia, ogni dolore……

                                                         refusi

Pagine:«1...3738394041424344