Browsing "poesie"
Giu 13, 2017 - genesi e nemesi, poesie    No Comments

… e andiamo

tesina-sul-900

 

 

…e andiamo

con l’entusiasmo di chi

della vita

conosce solo fiabe,

andiamo.

Come un immenso gregge

che in pascoli bruciati

cerca erba verde

e rivi ancora ignari,

andiamo.

Verso insicura sorte

come candele accese

tremolanti

all’alito del vento

andiamo.

Verso un sicuro porto

che non è mai lontano

per tutti ha un nome

morte,

sicuramente andiamo.

Giu 1, 2017 - poesie    No Comments

Dove sorge il sole

alba_5

Dove sorge il sole
o dove tramonta.
Ai confini del cielo
volgi lo sguardo assorto,
sogna.
Oltre linee confuse
cerca,
nuove catene arcane,
nuove promesse
d’amore.
Il tempo per ricordare
e poi ancora
dove tramonta il sole,
o dove sorge.

 
Mag 27, 2017 - poesie    No Comments

Mia piccola vela

3a4b7da756ae26eed1df33aad5e8fe68

 

Lontano,
mia piccola vela.
Lontano,
confusa sul ciglio,
fra orizzonti
di cielo e mare.
Dove l’orizzonte
all’infinito è confuso.
Lontano
mia piccola vela,
lontano
malinconia
lontano
dove portano i ricordi.

 

Mag 25, 2017 - poesie    1 Comment

Patetici pagliacci

pierrot-and-colombina-1900

 

 

Malinconiche gesta
perennemente ripetute
nei giorni
che si susseguono
uguali.
Continua ricerca.
Coperti
da chiassosi ceroni,
noi
in un tempo fuggiasco
a tentoni nel buio
cerchiamo.
Mani tese ad afferrare
un nulla
da altre mani perso.

 

Mag 22, 2017 - poesie    No Comments

Sera

P1140029
 

Sera brumosa
sulle rive del lago,
una barca, cullata
dalle onde
dondola piano.
Silenzio.
Solo l’acqua
lambisce le sponde
con moto ineguale,
rispecchiando;
su deboli onde,
il grigiore
di un cielo invernale.

Mag 18, 2017 - genesi e nemesi, poesie    No Comments

Ciclo

P1130795-vi

 

Alba

Nei primi
lividi raggi
di un sole
nato prematuro,
racchiusi agonizzanti
gli ultimi
brandelli di sogno.

Tramonto

In un cielo
rosso dell’ira
di un sole morente,
gli ultimi
fugaci resti
di speranze vane
e embrioni
di nuovi sogni.

Mag 14, 2017 - genesi e nemesi, poesie    No Comments

…e stanco do un giro di chiave. (Suicidio assistito)

shutterstock_265887074-e1445103766273-744x431

 

 

Cuore che batti

con palpiti lesti e veloci

mantieni una vita

che ormai solo

appare,

ma il sangue che pompi

è freddo

non ha più calore,

è come benzina

in un auto

rimasta senza motore.

Ora basta,

ti prego.

Non battere più.

Ogni spinta un dolore.

Ma sono io

seduto al volante

ora allungo una mano

esitante

e stanco

do un giro di chiave.

 

 

 

(Alcune poesie anche se scritte in prima persona solo solo un tentativo

di immedesimazione in situazioni altrui è cercare di capire come si

possano sentire queste persone in determinate condizioni)

Pagine:«1234567...33»