Browsing "poesie"
Ago 13, 2017 - poesie    No Comments

Pellegrino (fatti e misfatti 1)

 

il-pellegrino-che-in-piazza-san-pietro-attende-lora-del-conclave

 

 

Ho attraversato il mondo

in punta di piedi

cercando di non dar fastidio

più di tanto.

Ho visto la mia pelle

scurirsi al sole

i miei capelli

ingrigire al tempo, cadere.

Ho osservato il sole sorgere

perdersi nella luna,

mille volte e mille volte ancora,

senza che nulla cambiasse.

Ho raccolto la pioggia

nel palmo delle mani

come fossero le lacrime di un bimbo

o di un mondo intero.

Ho osservato muto

la folla aggredire il diverso

e ho dissentito, ma da lontano

lasciando che accadesse.

Ho sognato amori eterni

e vissuto amori effimeri,

ho abbracciato ideali

combattuto battaglie inutili.

Ho assimilato in migliaia di passi,

la ripetitiva costante

stupidità dell’uomo

negli stessi errori, negli stessi gesti.

Ho camminato su un infinità di strade

attraversato città e paesi

senza carpirne i segreti

dimenticando il senso del percorso,

e ancora oggi mi chiedo

cosa farò da grande

 

 

 

Ago 12, 2017 - genesi e nemesi, poesie    No Comments

Inferno

753px-Gustave_Doré_-_Dante_Alighieri_-_Inferno_-_Plate_22_(Canto_VII_-_Hoarders_and_Wasters)

 


Vita e morte,
amore e odio.
Tristezza, malinconia,
gioia, allegria
e dolore
si incrociano
sul nostro cammino,
dal primo all’ultimo giorno.
Inferno,
di rimorsi e rimpianti.
Ragnatele di ricordi,
di lacrime e di canti,
ci accompagnano
come folli fantasmi,
dal primo all’ultimo giorno,
e dopo di ciò
quale sadico dio
ai nostri numerosi errori
potrà, dare castigo?

Ago 11, 2017 - genesi e nemesi, poesie    No Comments

Noi, che facciamo il tempo

1389982085

 

 


Tempo,
tempo di ieri,
tempo di oggi,
tempo di domani.
Noi, che facciamo il tempo
noi, che cambiamo il tempo
e il tempo
cambia noi.
Ma noi,
noi facciamo il tempo.
Quanto è passato
dacché il primo essere,
uomo o chi
creò l’oggi
che divenne ieri,
che sarà domani.
L’ultimo uomo
o chi per lui
distruggerà il tempo
con l’ultimo domani,
l’ultimo oggi,
l’ultimo
già scordato
ieri.

Giu 28, 2017 - opinioni, poesie    No Comments

Politicanti

galleria_politici

Di parole

riempite bianca carta

con grandi idee

spesso campate in aria.

Vi illudete voi?

O al nostro sudore

rubate bianco pane?

Giu 20, 2017 - genesi e nemesi, poesie    No Comments

Frattali

1759045362

 

Frattali, curve

in costante ripetizione

conducono l’uomo

a ricalcare sempre

i propri passi,

il futuro si specchia

nel passato,

compiacendosi

della propria immagine.

Giu 13, 2017 - genesi e nemesi, poesie    No Comments

… e andiamo

tesina-sul-900

 

 

…e andiamo

con l’entusiasmo di chi

della vita

conosce solo fiabe,

andiamo.

Come un immenso gregge

che in pascoli bruciati

cerca erba verde

e rivi ancora ignari,

andiamo.

Verso insicura sorte

come candele accese

tremolanti

all’alito del vento

andiamo.

Verso un sicuro porto

che non è mai lontano

per tutti ha un nome

morte,

sicuramente andiamo.

Giu 1, 2017 - poesie    No Comments

Dove sorge il sole

alba_5

Dove sorge il sole
o dove tramonta.
Ai confini del cielo
volgi lo sguardo assorto,
sogna.
Oltre linee confuse
cerca,
nuove catene arcane,
nuove promesse
d’amore.
Il tempo per ricordare
e poi ancora
dove tramonta il sole,
o dove sorge.

 
Mag 27, 2017 - poesie    No Comments

Mia piccola vela

3a4b7da756ae26eed1df33aad5e8fe68

 

Lontano,
mia piccola vela.
Lontano,
confusa sul ciglio,
fra orizzonti
di cielo e mare.
Dove l’orizzonte
all’infinito è confuso.
Lontano
mia piccola vela,
lontano
malinconia
lontano
dove portano i ricordi.

 

Mag 25, 2017 - poesie    1 Comment

Patetici pagliacci

pierrot-and-colombina-1900

 

 

Malinconiche gesta
perennemente ripetute
nei giorni
che si susseguono
uguali.
Continua ricerca.
Coperti
da chiassosi ceroni,
noi
in un tempo fuggiasco
a tentoni nel buio
cerchiamo.
Mani tese ad afferrare
un nulla
da altre mani perso.

 

Pagine:«1234567...33»